Arredamenti interi per le barche: con POLVANESI!

arredamento nautico

Avere una barca è una cosa straordinaria: vediamo insieme come arredarla perfettamente! 
Avere una barca è davvero una grande fortuna! Le vacanze estive vengono fatte proprio in barca, si esplorano piccole meraviglie nascoste e si dorme accompagnati dal dondolio delle onde che resta un lusso davvero grande. Se, quindi, avete questa grande fortuna, quella di avere una barca non trascuratene l’arredamento.
In questo testo parliamo di arredamenti interni per le barche, sottolineando 2 cose: 

  1. Perché arredare la barca?
  2. I diversi stili da poter usare 

Perché arredare la barca?
                                                                                                                                                     
Arredare una barca sembra essere difficile quasi quanto arredare la casa… Ma per arredare una barca non è necessario spendere un patrimonio o farla diventare simile ad uno yacht per lo stile. Con qualche dettagli in più, con qualche pezzo di design, tutte le  barche possono divenire più bella. Di sicuro la bellezza della barca è data anche dalla pulizia della stessa e dalla manutenzione che si fa che deve essere praticamente una costante.                                                                                                         Come tutto il segreto è mantenerla fresca e pulita: pronta per ogni evenienza.                                                                                 

I diversi stili da poter usare

Allora, veniamo a noi: c
ome si arreda una barca? E’ necessario rinnovare totalmente lo stile della della propria barca e/o modernizzarla con dei dettagli? L’arredamento nautico è differente dal normale arredamento, perchè gli stili si sono evoluti così tanto da essere delle vere e proprie case ma a forma di barca…                                                                                                                                                                         Sono sempre di più lo specchio delle case!                                                                                                     Ecco quindi delle scelte d’arredo molto comuni per le barche:

  1. L’arredamento classico: Se la vostra scelta cade sullo stile classic allora siete andati sul sicuro più di tutte per barche piccole. Potrete optare per mobili e arredi in legno con delle rifiniture in ottone. Il legno è qui protagonista per le barche classiche ma quale risulta il più adatto? Il legno più usato sulle imbarcazioni è da sempre il teak, sia per le coperture che per gli interni perché è resistente. Sul mercato però ormai ci sono soluzioni come il cipresso, oppure il ciliegio, o abete, o anche il larice: dipende del colore e dello stile che volete conferire sulla vostra barca!
  2. L’arredamento moderno: qui vige la regola meno è sicuramente meglio, il trucco? E’ quelli di non esagerare con il mobilio e cercare di tenere più spazio possibile nell’arredamento e di scegliere dei mobili e degli accessori di design, pensati per abbassare l’ingombro fisico. Ma modernità non significa abolire il legno. Si può mixare lo stile moderno anche con il legno, come il cipresso o anche il ciliegio. Queste sono soluzioni eleganti e che si intonano perfettamente con uno stile di arredo della barca anche un po’ stravagante.

E per i colori? Con i colori potete spaziare, dai classici bianco e azzurro e blu, fino a colori sgargianti, tanto ci saranno le vetrate a dare alla barca colori naturali.
Un piccolo consiglio: quando si arreda, non dimenticate 2 cose importanti e cioè la sicurezza e la praticità. Attenzione alla scelta del tipo di armadietti e di cassetti, che durante la navigazione possono aprirsi. 

Gli esperti nel settore? Di sicuro POLVANESI è l’esperto che fa per te la tua barca perchè il team realizza arredi artigianali ah hoc per la tua casa sull’acqua.